CONSIGLIO COMUNALE DEL 30/11/2015: PROMOZIONI E BOCCIATURE

Il 30 novembre scorso si è tenuto il Consiglio Comunale. Il Movimento 5 Stelle aveva presentato 2 Mozioni e 3 Interpellanze.

La prima mozione, sulla ripubblicizzazione dell’acqua, era già stata presentata e ritirata per dare tempo all’amministrazione di raccogliere informazioni e di ascoltare il parere della cittadinanza. Si sarebbe dovuta svolgere un’assemblea pubblica entro ottobre. L’assemblea non c’è stata ed allora il gruppo vezzanese ha riproposto la mozione, modificandone gli intenti, più centrati sull’espressione di volontà politica dell’amministrazione a riporre in mano pubblica la gestione idrica. Ma questa volta la mozione ci è stata bocciata perchè il Sindaco aspetta l’assemblea per esprimersi…e noi aspettiamo pazienti l’assemblea. Dopo, però, la volontà dovrà essere chiara ed espressa: rispettare la volontà del referendum o riaffidare ad IREN la gestione di un bene pubblico ed essenziale per la vita come l’acqua?

La seconda mozione parlava di parchi “inclusivi”, parchi giochi che accolgano, senza differenze e senza barriere alcune, tutti i bambini che hanno voglia di giocare e socializzare, anche quelli diversamente abili. La mozione, con grande soddisfazione, è stata accolta all’unanimità.

Le interpellanze riguardavano lo stato dei luoghi del parco giochi della Vecchia, la fontanella dell’acqua del parco giochi di Sant’Antonio, i problemi con la rete dell’energia elettrica a Sedrio e lo stato di realizzazione del progetto “trasparenza a costo zero” proposto da una nostra mozione e lanciato dall’associazione “Libera” di don Ciotti.

Anche questa volta abbiamo raccolto le istanze dei cittadini e ci siamo fatti portavoce dei loro problemi, delle loro esigenze.

Vi aspettiamo numerosi all’assemblea pubblica sull’acqua (prossimamente sarà stabilita la data). L’acqua è un bene prezioso, indispensabile per la vita. Interessa ognuno di noi.

Gabriella Blancato e Marco Pervilliacqua_pubblica